Bebè Card

 

Il Comune di Milano offre un contributo di 1.800 euro nell’arco di un anno da spendere per prodotti e/o servizi per le neomamme.

 

Il contributo sarà erogato attraverso la Bebè Card, una carta elettronica che arriverà direttamente a casa e sarà ricaricata di 150 euro ogni mese, per 12 mesi.

A seconda della richiesta fatta, la carta potrà essere usata per l’acquisto di beni, di servizi o di beni e servizi.

I prodotti potranno essere acquistati in una rete di punti di vendita affiliati.
L’elenco completo dei punti di vendita affiliati è disponibile sul sito del Comune di Milano e su www.wemi.milano.it/bebecard.

I servizi, come la tata o la baby-sitter, potranno essere acquistati recandosi presso gli spazi WeMi o collegandoti al sito www.wemi.milano.it/bebecard, dove saranno disponibili le informazioni relative ai servizi acquistabili e agli enti erogatori.

 

Quali sono i requisiti?

  • Avere partorito a partire da Aprile 2017;
  • Essere residenti nel Comune di Milano al momento della presentazione domanda;
  • In caso di gemelli il contributo sarà assegnato per ciascun bambino.

 

Essere in un una delle seguenti condizioni:

  • cittadinanza italiana o di uno dei paesi dell’Unione Europea;
  • cittadinanza non comunitaria in possesso dello status di rifugiato politico o di protezione sussidiaria;
  • cittadinanza non comunitaria in possesso di regolare permesso di soggiorno (art. 5 del D. Lgs. 286/98) della durata di almeno un anno;
  • essere casalinga o disoccupata, o non aver beneficiato di alcuna forma di tutela economica della maternità dal datore di lavoro per il periodo di maternità;
  • non aver superato € 16.954,95 di valore ISEE (valore riferito al 2017, il valore dell’ISEE si adegua annualmente a quello stabilito da INPS per l’assegno maternità);

 

Come presentare la richiesta?

 

Per richiedere il contributo la mamma, entro 6 mesi dalla nascita del minore o dall’ingresso in famiglia in caso di adozione, deve recarsi presso uno dei CAF convenzionati presentando:

  • fotocopia della certificazione ISEE in corso di validità;
  • fotocopia del permesso di soggiorno;
  • copia dello stato di famiglia (oppure dello stato di famiglia del figlio/i per il/i quale/i si presenta domanda qualora il/i figlio/i non sia/siano presente/i nello stato di famiglia della dichiarante);
  • fotocopia di un valido documento d’identità.

L’elenco completo dei CAF è disponibile sul sito del Comune.

La bebè card arriverà direttamente a casa nel mese successivo alla presentazione della domanda.

Per maggiori informazioni è possibile:


scrivere a PSS.sostegnoalreddito@comune.milano.it
Tel. 02 884 48014 – 02 884 47635 – 02 884 63044 – 02 884 41619